MASSIMO FALETTI



 

Massimo Faletti inizia a sciare ed arrampicare da bambino, lavora per undici anni nel soccorso alpino della Guardia di Finanza diventando Guida Alpina. Nel contempo si dedica alla scoperta di nuovi itinerari d'arrampicata in falesia e su blocchi, scoprendo posti come la Val Daone ed aprendo nuove vie in Brenta, Marmolada, Pale di San Martino e Cima D'Asta, sempre con un’attenzione particolare per l’ambiente e la sua salvaguardia, infatti la sua passione è il bouldering (fino al 7b), attività che permette un approccio alla roccia pulito e privo di compromessi. Primo organizzatore del meeting in Val Daone.

Massimo è una guida convinta, sa tre lingue e ha lavorato due stagioni in Nuova Zelanda, perché pensa sia fondamentale vedere come agiscono le guide negli altri paesi, per confrontarsi e crescere. Ha partecipato alla realizzazione di film di montagna ed è un’alpinista nel senso tradizionale del termine, ama portare la gente in montagna con l’intento di trasmettere loro lo spirito che sempre lo ha accompagnato sulle, piccole e grandi, pareti del mondo.