NICO VALSESIA





KARPOS E NICO VALSESIA

 

Nico Valsesia è uno di noi perché condivide i nostri valori, le nostre emozioni, l’intensità in tutto quello che facciamo, con gioia. Il sorriso di Nico è emblematico. Racconta di un mondo di emozioni, di fatiche, di pensieri, affrontati con la serenità di chi vuole uscire dalla propria comfort zone, perchè è lì che le cose si fanno interessanti. La fatica, l’andare in montagna, l’esplorare luoghi sconosciuti, è un gioco dannatamente serio in cui rifdefinisci le tue regole ed elevi i tuoi limiti. Ma in tutto ciò vinci sempre perché conosci te stesso, stai bene e trovi gioia nel percorso che hai fatto.

 

BIOGRAFIA DI NICO VALSESIA

 

Nico Valsesia è un ciclista, runner e campione di endurance, che ha fatto del suo motto un marchio di fabbrica: “La fatica non esiste”. Classe 1971, nel suo curriculum figura una lunga serie di imprese sportive estreme in tutto il mondo tra cui spicca 5 volte la RAAM (Race Across America), il massacrante cost-to-coast americano di 5000 chilometri no-stop. Alle gare in bici Nico affianca quelle di corsa in montagna, dove ha ottenuto risultati di un certo livello sia in gara sia nelle imprese che si è prefissato di compiere. Nel 2012 attraversa no-stop l’altopiano Salar de Uyuni (Bolivia), il lago salato più alto al mondo. Nel 2006 porta a termine la salita dell’Ojos del Salado, il vulcano più alto al mondo, nel tempo record di 3 ore e 40 minuti.

Nel 2013 nasce il format “From 0 To” che prevede la scalata di una montagna partendo dal livello dal mare. La prima sfida è “From 0 To Monte Bianco” in cui Valsesia si è posto l’obiettivo di raggiungere la vetta della montagna più alta delle Alpi partendo in bici dal Golfo di Genova. Dopo questa prima impresa Nico realizzerà altre salite di questo tipo su Aconcagua, Elbrus, Kilimangiaro e Monte Rosa