RECUPERARE IL PASSATO PER PRESERVARE IL FUTURO

 

Il recupero dei materiali è uno dei valori che guidano Karpos e in generale Manifattura Valcismon da oltre 70 anni.
Questa filosofia è incarnata perfettamente dalla signora Rina, nonna simbolica di tutta l’azienda. Come spesso fanno le nostre nonne, Rina ci ha trasmesso l’idea che possiamo donare una nuova vita a tutti gli oggetti, anche a quelli apparentemente inutili, e soprattutto ci ha insegnato che non si butta nulla, e tutto può e deve essere utile.

Attraverso Rina Bag, a lei dedicata, vogliamo ringraziare simbolicamente le generazioni passate per il loro insegnamento e allo stesso tempo vogliamo trasmetterlo, ispirando le generazioni presenti e future.
 

 

 

 

Per realizzare queste prime 2000 Rina Bag, abbiamo così recuperato dai nostri magazzini tessuti e materiali che erano destinati al macero e abbiamo cercato di trovare loro una nuova collocazione, unendo estetica e praticità. In questo modo siamo riusciti a valorizzare delle materie prime di qualità e le abbiamo reintrodotte nel nostro ciclo produttivo.

Nello specifico parliamo di 700 metri di tessuto, 6000 metri di elastici e 2000 etichette recuperate. Numeri destinati a salire, ma che sottolineano la nostra volontà di compiere un ulteriore passo verso un modello di sviluppo sostenibile.

 

 

 

Rina bag non è solo un prodotto, ma un modo di pensare e agire. La nostra intenzione è infatti di dare continuità a questo progetto in futuro, e di estendere il principio del recupero e del risparmio delle nostre risorse ad altre linee produttive.

In Karpos crediamo che ognuno di noi possa fare la propria parte per migliorare gli impatti socio - ambientali della propria attività e permettere alle generazioni future di soddisfare i propri bisogni, come lo facciamo noi. Rina bag sintetizza uno degli impegni contenuti nel nostro programma di sviluppo sostenibile, quello di aumentare l’impiego di tessuti prodotti seguendo il Recycled Claim Standard (RCS).
 

 

 

 

 

Questo approccio si integra nel nostro progetto HELP THE MOUNTAINS, che contriubuisce a supportare con l'1% del nostro fatturato la comunità outdoor e isuoi progetti ed iniziative. 

 

 



Ecco quindi che il 50% del ricavato dalle vendite di Rina bag contribuirà ad integrare quanto faremo con HELP THE MOUNTAINS , per lasciare, anche grazie al tuo aiuto, un segno tangibile sul territorio.





UNISCITI AI SOSTENITORI DEL PROGETTO RINA BAG