SKI MOUNTAINEERING WORLD CUP - ANDORRA


Buona prova degli italiani nella gara individuale di coppa del mondo di sci alpinsimo ad Arsinal, in Andorra.

Alba De Silvestro si è aggiudicata la gara senior femminile.
Mara Martini e Davide Magnini vincono nella Under 23, mentre tra gli junior dominio di Aurélien Gay e Samantha Bertolina.

Tanto pubblico e un tracciato altamente spettacolare hanno decretato il successo di questa gara che per la categoria assoluta maschile prevedeva un dislivello positivo di circa 1790 metri spalmato su cinque e altrettante discese con tanto di due tratti a piedi.

 

Saltano tutti i record nella spettacolare gara Vertical: la classica di Comapedrosa.

Il nostro Robert Antonioli si rifà alla sua maniera dalla individual race vincendo la Vertical Race di Comapedrosa e polverizzando i precedenti best time della gara con il tempo di 26’36’’ . Tra gli junior dominio Aurélien Gay e Grace Staberg, mentre in classifica Under 23 si sono imposti Davide Magnini e Emily Harrop.

 

.


DRESS UP LIKE YOUR FAVOURITE CHAMPIONS!

 

 


INSIDE THE RACE: DUE RAGAZZI SU CUI PUNTARE

 

Ilaria Veronese e Davide Magnini, due ragazzi su cui puntare. Nella seconda tappa di Coppa del Mondo di Sci Alpinismo ad Andorra i riflettori della cronaca sono stati giustamente puntati sul successo femminile di Alba De Silvestro nella individual race di sabato e sulla vittoria da record di Robert Antonioli nella vertical di domenica. Ma ormai lo sapete, a noi piace andare oltre.

Questa volta il debriefing è quindi dedicato a due giovani talenti della squadra azzurra. Entrambi si sono piazzati ai piedi del podio nelle rispettive prove, ma entrambi hanno dato spettacolo osando e mettendo alle corde avversari sulla carta decisamente più quotati. Partiamo dalla individual race. Il “piano b” scelto dal direttore percorso Carlo Ferrari era un circuito molto nervoso che ha elettrizzato il pubblico con continui ribaltoni al vertice. Tra i protagonisti di giornata si è messo in evidenza proprio il giovane atleta trentino che sino alla fine ha tallonato un Campione con la “C” maiuscola come Michele Boscacci e, sino alla fine, è stato in lizza per un posto sul podio. Al traguardo si è dovuto accontentare del successo di categoria, ma in un futuro, neanche tanto prossimo, questa sua audacia verrà sicuramente premiata. Bravo Magno!

Veniamo ora alla vertical conclusiva. In gara donne erano presenti tutte le migliori scalatrici, ma forte del titolo tricolore di specialità recentemente conquistato, la piemontese Ilaria Veronese le ha subito “messe alla frusta” sgranando il gruppo di testa e contribuendo, suo malgrado, al successo da record di Vittoria Kreuzer. Sul finale, quando la spia della riserva si è accesa, la giovane Veronese ha ovviamente pagato dazio, ma siamo pronti a scommettere su di lei… Stay Tuned

 

Karpos Team

 

INFO

WORLD CUP - ISMF 2020

 

DATE DAY LOCATION COUNTRY TYPE OF RACE
20-dic-19 Fri World Cup Aussois FRA INDIVIDUAL RACE
21-dic-19 Sat World Cup Aussois FRA SPRINT RACE
25-gen-20 Sat World Cup Andorra AND INDIVIDUAL RACE
26-gen-20 Sun World Cup Andorra AND VERTICAL RACE
07-feb-20 Fri Jennerstier 2020 GER VERTICAL RACE
08-feb-20 Sat Jennerstier 2020 GER SPRINT RACE
09-feb-20 Sun Jennerstier 2020 GER INDIVIDUAL RACE
02-apr-20 Thu MADONNA DI CAMPIGLIO ITA SPRINT RACE
03-apr-20 Fri MADONNA DI CAMPIGLIO ITA VERTICAL RACE
05-apr-20 Sun MADONNA DI CAMPIGLIO ITA INDIVIDUAL RACE